Concerto di Bel Canto

Concerto di beneficienza a favore di ADVAR - Casa dei Gelsi (Treviso)

  • Vincenzo Bellini - "L'Italiana in Algeri"

    Jennifer Borghi (mezzosoprano): Romeo, ambasciatore di pace impegnato nel vano tentativo di porre termine alla sanguinosa lotta tra le due potenti famiglie

    Jessica Pratt (soprano): Giulietta, disperata per le nozze imposte non può tacere l’amore per il suo Romeo

  • Gioacchino Rossini - "I Capuleti e i Montecchi"

    Jennifer Borghi (mezzosoprano): Isabella, incalza ed esorta i compagni con il brano "Pensa alla patria"

  • Gioacchino Rossini - "Semiramide"

    Jessica Pratt (soprano): Semiramide, che attende l'arrivo dell'amato e di seguito in "serbami ognor sì fido" con Jennifer Borghi (mezzosoprano)

  • Wolfgang Amadeus Mozart - "La Clemenza di Tito"

    Jennifer Borghi (mezzosoprano): Sesto, accecato dall'amore per Vitellia, che si dichiara pronto a uccidere pur di compiacere l’amata

  • Gaetano Donizzetti - "Don Pasquale"

    Jessica Pratt (soprano): Norina, giovane innamorata del nipote di Don Pasquale, ricco scapolo settantenne che vuole a tutti i costi farlo sposare, con una nobile e facoltosa “zitella”.

  • Gaetano Donizzetti - "Anna Bolena"

    Jennifer Borghi (mezzosoprano): Giovanna di Seymour, ancella della regina e nuova favorita del re, che rivolge al sovrano una preghiera perché salvi Anna

  • Gaetano Donizzetti - "Lucia di Lammermoor"

    Jessica Pratt (soprano): canterà la pazzia di Lucia di Lammermoor costretta a sposare Arturo, da ragioni politiche, mentre ama Edgardo dal quale per altro si crede dimenticata. La cerimonia nuziale è sconvolta dall'inattesa irruzione di Edgardo che alla vista del contratto nuziale firmato da Lucia maledice l'amata e le restituisce l'anello. Lucia, impietrita dalla disperazione, gli ridà il suo. Lucia, impazzita dal dolore, durante la prima notte di nozze, uccide Arturo e fuori di sé, compare tra gli invitati con un pugnale tra le mani e gli abiti insanguinati. Ella crede di vedere Edgardo, immagina le sue nozze tanto desiderate con lui e lo invoca.

  • Pietro Mascagni - "Cavalleria Rusticana"

    Michele d’Elia (direttore d'orchestra): esegue l'intermezzo

  • Vincenzo Bellini - "Norma"

    Jessica Pratt (soprano): Norma, sacerdotessa e figlia del capo dei Druidi Oroveso, è stata l'amante segreta del proconsole Pollione, dal quale ha avuto due figli. Pollione però, ora, ama Adalgisa e medita di partire con lei per Roma. Quando Norma apprende che l’innamorato di Adalgisa è Pollione, prorompe in terribili propositi di vendetta. Adalgisa stessa rinuncia al romano e si fa alleata della di lei collera. Norma medita di uccidere i due figlioletti del traditore ed uccidersi poi, ma cede al sentimento materno ed affida gli innocenti ad Adalgisa, interpretata da Jennifer Borghi (mezzosoprano).

Recensioni